TERMOCAMINO POLICOMBUSTIBILE PASQUALICCHIO FRASCEL 34.5kW + Tramoggia

3.450,00 IVA inclusa


Spedizione Gratuita!!!
Disponibilità: si

 

Codice prodotto -
Categoria Stufe & riscaldamento
Marca Pasqualicchio
Disponibilità si
Disponibilità altri pezzi previo ordine no

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Termocamino inserto policombustibile Pasqualicchio Frascel 34,5 kW con tramoggia (disponibile a panca o a imbuto)

Descrizione

Frascel è il termocamino silenzioso. Grazie alla sua versatilità
è possibile acquistarlo sia in versione a legna che a combustibile
trito tramite l'installazione di un caricatore a panca o a tramoggia.
Il termocamino è dotato di una catena di acciaio anti rumore, le ruote
anti bloccaggio e le guide in acciaio sui lati della porta permettono uno
scorrimento sicuro, facile e senza rumore. L'ampio vetro ceramico è
piatto e permette un'ottima visuale della fiamma. 
 

Particolari 

Serpentina in rame
E’ un optional che consente di produrre acqua sanitaria per bagno e cucina.
La serpentina è realizzata in rame alettato per aumentare la superficie di scambio termico.
   
   

Caratteristiche

• Facile sistema di apertura
• Apertura laterale: per facilitare la pulizia del vetro
• Ampio vetro ceramico: per un’ottima visuale della fiamma
• Possibilità di funzionamento a combustibile trito*
• Girarrosto elettrico
• Produzione acqua calda sanitaria* 
• Centralina meccanica*: ideata per gestire la pompa 
 Centralina elettronica*: per gestione pompa, girarrosto e valvola deviatrice
• Circolatore*
 Pasqualicchio Quin-Fuel Technology

Note: (*) optional

Kit disponibili 

• Kit idro*:separa gli impianti e produce acqua calda sanitaria
• Kit 100*: modulo per interfaccia caldaia/camino
• Kit 120*: modulo per interfaccia caldaia/camino e gestione valvola a 3 vie
 Kit 200*: modulo per interfaccia produzione acqua calda /riscaldamento
• Kit 300*: modulo per interfaccia caldaia/camino e gestione valvola a 3 vie 

Note: (*) optional



   
   

Accessori optional per legna

Acqua calda sanitaria
Centralina meccanica
Centralina elettronica
Circolatore
Girarrosto
Moduli di gestione

Accessori optional per legna e trito

Acqua calda sanitaria
Accensione automatica
Circolatore
Girarrosto
Moduli di gestione
   
   

Colori disponibili

Combustibili

 Nero Etna
 
 Legna Mais*  
Nocciolino Pellet  Sansa
*miscelato in % con pellet

 

   
 
Caricatori automatici Per lo stoccaggio del combustibile (tipo trito) sono state progettate due tipologie di serbatoi. Installabili anche in un secondo momento, i caricatori automatici consentono di bruciare combustibili triti. Sono disponibili in due diverse versioni: tramoggia e panca. Quest’ultima è consigliabile per ambienti interni in quanto sviluppata in larghezza. Invece, la versione a tramoggia è indicata per gli esterni in quanto permette lo stoccaggio di una consistente quantità di combustibile. Note: (*) optional necessario per il funzionamento a combustibile trito dei termocamini

Schema di funzionamento

Principio di funzionamento a legna: l'ampia camera di combustione permette l'accatastamento di una considerevole quantità di legna. L'energia sprigionata brucando questo combustibile viene ceduta all'acqua presente all'interno dell'intercapedine del termocamino. La particolare forma della camera di combustione è stata studiata in modo da far si che i fumi cedano il maggior quantitativo di calore al fluido termovettore che ha il compito poi, attraverso l'impianto idraulico, di distribuirlo in ambiente.        Principio di funzionamento a combustibile trito: il funzionamento della parte idraulica è uguale a quello della legna, la differenza c’è però sul bruciatore. Infatti per quest’ultimo caso il combustibile, invece di essere caricato manualmente, viene portato in modo automatico dal sistema avanzamento combustibile all’interno del bruciatore realizzato completamente in ghisa. Proprio all’interno del bruciatore, con l'ausilio dell'aria comburente, avviene la combustione che sprigiona l’energia termica.



Approfondimenti sulla componentistica 

Gestione automatica* 

La centralina elettronica  - inclusa nel caricatore optional a panca e a tramoggia - consente una gestione completamente automatica. Legge la temperatura dell’acqua e dei fumi attraverso le sonde. In tal modo, viene determinato lo stato di funzionamento del termocamino. Con la gestione automatica è il motore a stabilire, di volta in volta, la quantità di combustibile che deve finire nel braciere e, allo stesso tempo, la quantità di aria comburente, regolata direttamente dalla ventola. Inoltre, grazie alla gestione del termoregolatore, permette al sistema di non accumulare una elevata inerzia termica, in quanto modula la potenza di funzionamento del termocamino. Questo meccanismo riduce in maniera drastica i consumi di combustibile man mano che si avvicina alla temperatura impostata. Infine, segnala la presenza o meno di combustibile nel silos.

Note: (*)disponibile solo per termocamino combinato  combustibili triti

Serpentina in rame

E’ un optional che consente di produrre acqua sanitaria. La serpentina è realizzata in rame alettato per aumentare la superficie di scambio termico ed è stata progettata per essere installata anche in una fase successiva all’acquisto del termocamino.

Kit impianti

Indispensabili per quegli impianti dove già esiste una caldaia a gas e dove non si vuole adibire parte dell’abitazione a locale caldaia. Questi kit sono completi di doppio circolatore, scambiatore opportunamente dimensionato e centralina di controllo e rappresentano la perfetta sintesi della parte nevralgica dell’impianto di riscaldamento contenuto tutto in un solo box. Racchiudono in una sola scatola tutta quella parte dell’impianto che altrimenti dovrebbe realizzare l’installatore.
Kit disponibili:
Kit idro: separazione circuito primario (vaso aperto) - circuito secondario
              (vaso chiuso) - acqua calda sanitaria
Kit 100: modulo interfaccia caldaia / camino
Kit 120: modulo interfaccia caldaia /camino con sistema produzione acqua calda sanitaria
Kit 200: modulo per interfaccia produzione acqua calda sanitaria / riscaldamento
Kit 300: modulo interfaccia caldaia / camino con scambiatore per acqua calda sanitaria

Caricatori automatici*

Per lo stoccaggio del combustibile (tipo trito) sono state progettate due tipologie di serbatoi. Installabili anche in un secondo momento, i caricatori automatici consentono di bruciare combustibili triti. Sono disponibili in due diverse versioni: tramoggia e panca. Quest’ultima è consigliabile per ambienti interni in quanto sviluppata in larghezza. Invece, la versione a tramoggia è indicata per gli esterni in quanto permette lo stoccaggio di una consistente quantità di combustibile.
Il sistema è stato ideato in modo che tutta la struttura del caricatore possa ruotare di 210 gradi intorno al termocamino. Quindi, i due dispositivi, possono essere montati sia lateralmente che posteriormente. Inoltre, grazie alla possibilità di prolungare il condotto di trasporto è possibile posizionarli in un ambiente attiguo. Le nuove versioni sono state pensate in modo da poter spostare il sistema di caricamento, lasciando solo il silos in direzione del muro. Questi dispositivi sono totalmente gestiti da una centralina elettronica che ne controlla la funzionalità e permette la modulazione delle potenza, una volta raggiunta la temperatura desiderata.

Note: (*) optional necessario per il funzionamento dei termocamini a combustibile trito 
 

Phon per accensione automatica*

L‘accensione dei combustibili triti nel termocamino è di tipo manuale. E‘ possibile, però, automatizzarla sfruttando le potenzialità della centralina e richiedendo come optional l‘installazione del phon. Questo dispositivo soffia aria ad altissima temperatura sul combustibile trito, giunto nel bruciatore, innescando la combustione. Con la legna, invece, l‘accensione è esclusivamente manuale.

Note: (*)disponibile solo per termocamino combinato combustibili triti

Variatore frequenze*

Montato sui sistemi di caricamento permette al motore, che gestisce la coclea, di garantire un apporto costante di combustibile al bruciatore, funzionando a ciclo continuo e, quindi, con una situazione di fiamma stabile. In questo modo la camera di combustione non si raffredda mai ed, inoltre, questo dispositivo conferisce al sistema una silenziosità che non si può apprezzare su altri modelli presenti sul mercato. Il funzionamento a ciclo continuo dell’inverter consente di ridurre le emissioni di CO2 garantendo un maggiore rendimento e rispetto degli ecosistemi.

Note: (*)disponibile solo per termocamino combinato combustibili triti


Gli utenti registrati possono condividere la loro esperienza avuta con questo prodotto/servizio. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.